PROGETTO SOCIALE

 

Apicoltura Bee Slow nasce nel 2015 come start-up d’impresa all’interno del progetto Cascina Sociale Carlo Alberto, promosso dalla Diaconia Valdese, con il contributo dell’Otto per Mille della Chiesa Valdese-Unione delle Chiese Valdesi e Metodiste ed in collaborazione con Coldiretti Torino.

Il progetto di innovazione sociale è nato dall’esigenza della Diaconia Valdese di offrire opportunità per l’occupazione giovanile, sviluppando nuovi servizi di sostegno ed inclusione sociale e promuovendo lo sviluppo locale.

All’interno del progetto si è creata una sinergia fra i vari produttori che collaborano e propongono al pubblico informazione e cultura relativa al cibo civile. Apicoltura Bee Slow collabora inoltre con l’Università delle Scienze Gastronomiche di Pollenzo, con l’Istituto Agrario di Osasco e altri Enti e Cooperative presenti sul territorio.